ciaociaociao

Ciao, ciao. Ciao.

Abbiamo salutato centinaia di sconosciuti. Molti dei quali pensavamo di conoscere bene. Non credo che la somma di questi ciao costruisca qualcosa. Forse, alla fine, quello che più conta di tutti quei ciao è l'estetica del gesto. Quel movimento semplice. Vuoto e pieno allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *